Bandeau

Intervista Giorgio Armani

GiorgioArmani Activité de compréhension et d'expression orales à partir d'une interview télévisée de Giorgio Armani par Enzo Biagi (1983).

Ce travail peut être mis en relation avec l'article "L'Ultimo imperatore regna sulla moda" de Il Sole 24 ore proposé dans les documents d'accompagnement du cycle terminal (p.33).

Compréhension

Voir la vidéo

  1. Da quale città viene Giorgio Armani ?
  2. In che anno è cominciata la sua avventura professionale ?
  3. Come è entrato nel mondo della moda ? Chi l’ha fatto entrare ?
  4. Come parla della sua giovinezza ? Come definisce la sua mentalità dell’epoca ?
  5. Quali studi ha fatto ? Quale pretesto ha usato per interrompere questi studi ?
  6. All’inizio gli piaceva il mondo della moda ?
  7. Ritrova tre principî da rispettare per diventare una firma mondiale secondo Giorgio Armani ? 
  8. Giorgio Armani era preparato al successo ?
  9. Il modo in cui ci si veste è importante per lui ? perché ?
  10. Che cosa non si deve fare per essere eleganti ? Quale aria bisogna avere ?

Lexique

Voir la vidéo

  • Lo stilista
  • Allestire vetrine : faire la mise en place d’une vitrine
  • L’allestimento (l’aménagement, la préparation)
  • Il magazzino = un grande negozio (Le Printemps, Le Bon Marché, etc.)
  • Essere disoccupato : non avere un lavoro
  • La firma : (nel campo della moda) il nome di una persona di particolare rinomanza, che gode di grande credito
  • Raggiungere/Porsi delle mete : Raggiungere/Porsi degli obbiettivi
  • Perseguire il successo : Ricercare il successo
  • Capitare fra capo e collo : capitare inaspettatamente, detto di cosa spiacevole
  • L’abito non fa il monaco
  • Tramite : par l’intermédiaire de
  • La notorietà = il successo
  • Il dipendente = l’impiegato
  • La proposta
  • Transadato = trascurato (négligé)

Élargissements

Voir la vidéo

  1. Che cosa possiamo dire del percorso professionale di Giorgio Armani ? // Self made man
  2. Secondo te è importante l’apparenza fisica ? Il modo di vestire ? Perché ? Secondo te l’abito fa il monaco ?
  3. In quali situazioni ti vesti “casuale” ? In quali situazioni ti vesti bene ?
  4. Cosa pensi del mondo della moda ? Cosa pensi dei modelli ? Ti piacerebbe fare questo mestiere ?
  5. Secondo essere stilista significa essere artista ? Perché ?